18 agosto
 

MANUALE DI ELETTROCARDIOGRAFIA COMPLETA

Tutti e tre i manuali molto dettagliati, precisi e semplici, sono illustrati da circa 400 immagini (sia immagini elettrocardiografiche che cardiache), spiegazioni esaurienti e tutti i criteri diagnostici.

L'ultima parte del manuale, quella dell'aritmologia, è una versione integrale.

Per studiare la versione meno dettagliata (compresi di molti video oltre che immagini elettrocardiografiche) cliccate QUI.

Consigliamo vivamente, prima di inoltrarvi nell'elettrofisiopatologia cardiaca, di studiare l'elettrocardiografia normale.

 

 L'ECOGRAFIA INFERMIERISTICA

Argomento recente di grande interesse: l'ecografia come supporto nella gestione degli accessi venosi periferici.

Per premessa cliccare l'immagine.

 

 

VALUTAZIONE A-B-C-D-E

 

Valutazioni ed interventi secondo le linee guida internazionali.

Tratteremo dei famosi 5 punti, A-B-C-D-E (Coscienza, Respirazione con l'aiuto dell'acronimo O.P.A.C.S., Circolazione, Stato neurologico, Esposizione).

Per i dettagli cliccare l'immagine.

 

MANUALE COMPLETO SULLA NIV

Nozioni semplici e schematiche, semplificate da immagini, un manuale da portare sempre con se in reparto: vi sarà utilissimo!

Per i dettagli cliccare l'immagine.

 

 

METal

logo metal

Ottimo documento sul METal (Medical Emergency Team ALert)

Analizzeremo il paziente "a rischio" secondo lo schema A-B-C-D-E, i criteri di chiamata MET, conoscenza dei criteri di allertamento dell'equipe di Risposta Rapida, il primo trattamento in attesa dell'intervento avanzato (MET), gli interventi del MET, l'organizzazione e i compiti di ogni membro dell'equipe (MET e reparto che ha dato l'allarme), fino all'esito e alla destinazione del paziente.

 

 C.E.C. CIRCOLAZIONE EXTRACORPOREA

- Cos'è la CEC?
- A cosa serve principalmente la CEC?
- Da cosa è costituita la CEC?
- Sequenza di come avviene la CEC
- Priming ed emodiluizione
- L'arresto di circolo: metodi per la protezione miocardica
- Rapporto tra la durata dell'intervento cardiochirurgico e la temperatura interna

 

 E.C.M.O. ExtraCorporeal Membrane Oxygenator

- Cos'è l'ECMO?
- A cosa serve principalmente l'ECMO?
- Medodiche dell'ECMO
- Indicazioni respiratorie
- Indicazioni cardiache
- Monitoraggio

 

LETTO ROTOPRONE

pronazione_letto

La terapia di pronazione si basa sulla rotazione del paziente dalla posizione supina a quella prona ed è stata studiata in pubblicazioni avallate da esperti. I benefici clinici offerti dalla pronazione manuale comprendono: una migliore ossigenazione nei pazienti ARDS, un drenaggio delle secrezioni polmonari, una diminuzione della pressione pleurica sul polmone e l'eliminazione della compressione dei polmoni da parte del cuore. KCI presenta il sistema RotoProne Kinetic Therapy System che fornisce la terapia di pronazione automatizzata e la Terapia Cinetica in un unico sistema terapeutico.

 

LEGISLAZIONE

Sitografia delle principali norme contrattuali e sanitarie della professione infermieristica

Cliccare l'immagine per i dettagli